ƒ

12 verità di chi soffre di ansia al volante

Cose che si pensano almeno una volta nella vita se si è ansiosi.

di Valentina Cervelli 28 febbraio 2014 9:27
12 verità soffre ansia volante

L’ansia è un disturbo che sarebbe meglio lasciare fuori da ogni contesto possibile, sia pubblico che privato. Conoscendo quali sono i suoi sintomi e le reazioni che scatena, siete pronti a scoprirne 12 verità di chi soffre d’ansia mentre è al volante? Scommettiamo che in alcuni comportamenti sarete in grado di vedere anche voi stessi.

Non bisognerebbe soffrire d’ansia generalmente, figurarsi dietro al volante dove tale problema potrebbe portare a conseguenze che sarebbe bene evitare. Vediamo insieme le verità ineluttabili che possono essere riscontrate dietro al binomio “ansia-guida“.

  1. Guidare non è divertente, è una cosa seria
  2. Per quanto vorrai sentirti a tuo agio e apparire figo in auto non ci riuscirai mai
  3. Il sudore nervoso è un fedele compagno di viaggio
  4. Non ti rendi quasi mai conto di quanto tieni stretto il volante
  5. Di solito ti trovi a parlare con te stesso per calmarti o per incitarti a fare meglio
  6. Puoi evitare le autostrade quanto vuoi, ma sono necessarie
  7. Il tuo incubo peggiore sono dei mostruosi camion pronti ad inghiottirti e distruggerti tra le loro lamiere
  8. Non sopporti le persone che vanno veloci solo per il gusto di farlo
  9. Viaggiare di notte complica tutto
  10. Hai sempre paura di superare l’uscita a te necessaria
  11. Niente è stressante di più che guidare in una zona sconosciuta
  12. Hai pensato almeno una volta ad un piano per salvarti in caso tu cadessi con la macchina in un lago o da un ponte.

Ammettetelo, sono tutte verità incontrovertibili. Ma è naturale quando si soffre d’ansia. Un consiglio? Prendete la questione un po’ più alla leggera.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti