ƒ

Perche sembra che il cellulare ci vibri in tasca e non è vero?

La spiegazione scientifica di fenomeno non raro e davvero curioso.

di Valentina Cervelli 1 marzo 2014 9:31
perchè sembra cellulare vibri tasca non vero

Avete fatto caso che talvolta sembra che il cellulare ci vibri in tasca o in borsa e poi ci rendiamo conto che nessuno ci ha chiamato e che quindi in qualche modo è stata semplicemente una nostra illusione? Potrà sembrarvi strano ma esiste una spiegazione scientifica a tale fenomeno.

Scientificamente viene chiamato “fenomeno delle vibrazioni fantasma”. Si tratta essenzialmente di una distorsione percettiva. Ed è molto più diffusa nella popolazione di ciò che si possa credere. A tal punto che nel 2010 si è reso necessario uno studio per capire fino a che punto questo “disturbo” fosse diffuso. Gli scienziati del Baystate Medical Center di Springfield hanno scoperto che nei soli Stati Uniti, questo fenomeno colpisce almeno una volta alla settimana l’87% delle persone. Un numero davvero importante.

Questo fenomeno secondo gli esperti sarebbe provocato dalle onde elettromagnetiche emesse dal cellulare che interferirebbero con le terminazioni nervose della persona. Il cervello verrebbe quindi ingannato ed avrebbe la percezione della vibrazione del telefonino. Questa è una delle diverse opinioni che gli specialisti hanno sul tema. Secondo gli stessi infatti potrebbe anche trattarsi di una risposta del cervello agli sfregamenti della pelle contro il tessuto che contiene lo smartphone. L’encefalo, sapendo che in quel punto vi è il dispositivo, interpreterebbe il tutto come vibrazione. E’ come se il cervello applicasse dei filtri per “selezionare” le stimolazioni alle quali rispondere ed ai movimenti vicini al cellulare affibbiasse automaticamente la vibrazione del telefono.

Due spiegazioni entrambe valide scientificamente. La prossima volta che avrete tale sensazione non preoccupatevi: è il vostro cervello che si diverte ad ingannarvi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti