ƒ

Come curare con i rimedi della nonna: mal di pancia

Talvolta per curare alcuni disturbi basta semplicemente affidarsi alle tradizioni.

di Valentina Cervelli 31 maggio 2014 9:34
come curare rimedi nonna mal di pancia

Curare il mal di pancia con i rimedi della nonna è possibile. Non vi neghiamo che molto dipende dall’origine di questo dolore e se le cause siano approcciabili in modo naturale. In diversi casi è possibile agire in questo modo. Vediamo insieme come fare per combattere questo disturbo senza ricorrere  ai medicinali sintetici.

Per millenni il mal di pancia è stato curato in modo alternativo dalle popolazioni del mondo. I farmaci contro il dolore sono una scoperta molto recente se calcolata nell’intero arco dell’esistenza umana, ed i rimedi della nonna quelli più usati. La prima cosa da fare per far si che il mal di pancia non attanagli le nostre vite è quella ovviamente di mangiare in modo corretto, evitando quei cibi che possono causarci acidità se ne siamo predisposti: evitiamo quindi caffè, pomodori, e cibi fritti. E’ consigliabile dare spazio a riso in bianco, e cibi cotti al vapore che oltre che essere leggeri sono in pratica in grado di “assorbire” l’acidità e di quietarla.

Se il mal di pancia è causato da una cattiva digestione, un bicchiere di acqua tiepida con mezzo cucchiaio di bicarbonato di sodio rappresenta un ottimo coadiuvante digestivo. Altrettanto consigliabili sono le tisane a base di camomilla, melissa, valeriana, e altre piante con proprietà calmanti e rinfrescanti che aiutano a sedare il dolore sia che il mal di pancia sia di origine intestinale che causato dallo stomaco. Anche acqua tiepida e limone sono un toccasana per tenere sotto controllo il mal di pancia.

Una borsa dell’acqua calda in zona addominale aiuta a rilassare i muscoli ed allentare la tensione.

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti