ƒ

4 fatti curiosi sullo jogging

Età e sesso sono delle discriminanti importanti nell'ambito della corsa.

di Valentina Cervelli 6 giugno 2014 10:00

Correre fa bene alla salute, lo abbiamo detto più volte. Lo jogging è un toccasana per il nostro organismo e le sue funzioni. Vi stiamo per raccontare delle cose, fatti di cui siamo sicuri, sinora non eravate a conoscenza.

Alcuni divertenti nella loro “scientificità” altri più tecnici ma che davvero danno quel pizzico di colore in più ad una attività fisica perfetta per il nostro corpo.

I corridori sono più avventurosi e sporchi

Sembra un doppio senso e potrebbe davvero esserlo, ma in questo caso parliamo di jogging,  maratone e mezze maratone in luoghi incredibili dotati di ostacoli e pozze di fango. Sapete che il numero di chi sceglie questo tipo di percorsi in natura è cresciuto in maniera esponenziale dal 2012 al 2013? Alle persone piace farlo… sporco.

I seni si muovono più di quanto si creda

Pensavate che le tette femminili ballonzolassero semplicemente durante lo jogging? Siamo fieri di farvi sapere che una ricerca dell’Università di Portsmouth in Inghilterra ha scoperto che i seni durante la corsa si muovono anche da entrambi i lati. Motivazione per la quale indossare reggiseni sportivi specifici è necessario, non solo consigliato.

Si corre più veloce a vent’anni

Quando si è più giovani, 27 anni per gli uomini e 29 per le donne, si corre più veloci. Prima e dopo questa età si tende ad essere decisamente più lenti. Una ricerca condotta in Spagna sui partecipanti della maratona di New York ha scoperto che i diciottenni correvano quanto i sessantenni.

Le donne sono le padrone della strada

E’ il sesso femminile quello che corre di più e su maggiore distanza.

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti