ƒ

Come curare con i rimedi della nonna: mani secche

Piccoli semplici passi da eseguire grazie a sostanze naturali e facili da reperire.

di Valentina Cervelli 28 giugno 2014 9:49
come curare rimedi nonna mani secche

Curare le mani secche con i rimedi della nonna è possibile ed abbastanza facile. Dovrete impiegare una certa attenzione nel gestire le dosi dei rimedi che vi suggeriremo, ma niente di eccessivamente difficile da fare.

Per prima cosa vi consigliamo di fare un piccolo scrub della pelle prendendo del succo di arancia o di limone, aggiungendovi qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio o del sale. Se avete ferite o ragadi evitate questa parte. Se la vostra pelle è irritata, ovviamente la soluzione acida che andrete a porci sopra potrebbe procurarvi del bruciore, cosa che non accade se la pelle è secca ma integra. Strofinate con delicatezza: questo aiuterà l’eliminazione delle cellule morte. Sciacquate poi le mani con dell’acqua fresca.

I rimedi della nonna sono talvolta molto semplici da preparare. E questo che stiamo per indicarvi non fa eccezione: estraete il gel da una foglia di aloe vera ed impastatelo con un cucchiaino di olio d’oliva al quale aggiungerete due cucchiai di miele. Spalmatelo sulle mani e ricoprite tutto con della pellicola trasparente (eseguite su una mano alla volta o fatevi aiutare, ovviamente). In alternativa potete utilizzare l’avocado, ma in questo caso, come per ciò che concerne anche gli agrumi e la loro vitamina C ed il melograno, vi consigliamo anche di consumarli come alimento.

Tra i rimedi della nonna perfetti per curare le mani secche e screpolate vi sono anche gli infusi di camomilla o di alloro, e l’acqua di bollitura del sedano: basta far riposare le mani al loro interno. Ovviamente la temperatura ideale è quella tiepida: il fluido non deve essere né caldo, né freddo.

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti