ƒ

10 fatti popolari assolutamente falsi

Pensavate fossero tutte verità: in realtà sono delle bugie ben tramandate.

di Valentina Cervelli 25 agosto 2014 10:04
10 fatti popolari falsi

Vi sono dei fatti che si tendono a dare per scontati che semplicemente… sono falsi e frutto di un’interpretazione sbagliata degli stessi. Vediamo insieme quali sono le falsità più diffuse e conosciute.

1) Rasarsi fa crescere la barba più robusta
2) La nicotina causa il cancro. Sono gli additivi e le altre sostanze al suo interno a causarlo.
3) Il Big Bang è stata un esplosione. No, la materia si è espansa.
4) I chicchi di caffè sono i frutti della pianta. No, sono i semi.
5) I pesci rossi ricordano i fatti che accadono loro sol per 3 secondi
6) L’acqua scende per lo sciacquone diversamente a seconda degli emisferi.
7) I cambiano colore a seconda dello sfondo dietro di loro. Lo cambiano per comunicare con i loro simili. La mimetizzazione è considerabile un bonus di questa capacità.
8) Uscire al freddo con i capelli bagnati fa ammalare. Il raffreddore e gli altri malanni sono causati da virus e batteri. Non fa differenza l’essere asciutti o bagnati.
9) Il verso delle anatre non crea eco.
10) Albert Einstein venne bocciato in matematica.

E’ incredibile come in molti, noi compresi per molto tempo, diano per scontati questi fatti, raccontandoli spesso come “assodati” ed in tal modo registrati di generazione in generazione. Pensate ai capelli bagnati ed a come vengono correlati ad un possibile raffreddore in arrivo. O ancora Albert Einstein il quale poverino si è sempre raccontato che divenne genio dopo una bocciatura che non ha mai avuto.  La più curiosa tra queste falsità? Quella dell’eco per il verso delle anatre. Ma stiamo scherzando?

Photo Credit | Thinstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti