ƒ

Perché i cani si mordono la coda?

Un'abitudine non difficile da spiegare e dipendente da diversi fattori.

di Valentina Cervelli 9 ottobre 2014 10:02
perché cani mordono coda

Perché i cani si mordono la coda? Di sicuro è una domanda che almeno una volta nella vita vi siete posti osservando i vostri animali domestici impegnati in questo strano passatempo. Non è un atto casuale: vi sono delle spiegazioni e delle cause alle quali riferimento se il cane diventa “giocoso” con il suo apice posteriore.

Se un cane si morde la coda vi sono due cause possibili alla base: presenza di parassiti sul suo mantello e quindi sulla sua coda, o pura e semplice noia. Nel primo caso ovviamente è bene prendere gli opportuni rimedi: spray o liquidi antipulci, collari specifici in grado di tenere lontani i parassiti affinché il prurito passi e il cane smetta di mordere la sua coda. Se questo non dovesse avvenire una visita dal veterinario è consigliata: questo perchè sarà necessario comprendere quali siano le cause del prurito del piccolino e fare sì che possano essere curate per non recare sul lungo periodo una sofferenza all’animale.

La seconda causa viene, quando espressa in modo continuo dal cane, considerata una sorta di disturbo comportamentale. In realtà è noia e la coda scodinzolante in alcuni casi non viene riconosciuta dall’animale come parte integrante del suo corpo, ma come qualcosa di divertente alla quale non si può resistere e che deve essere assolutamente rincorsa. E’ per questo che  talvolta i nostri migliori amici si divertono così tanto nell’inseguirla da non fare caso al dolore che provano quando finalmente riescono a raggiungerla con i denti. Anche i vostri cani si mordono la coda?

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti