ƒ

10 cose da sapere su Halloween

Festa pagana e di divertimento, ma anche tradizione e tanto zucchero.

di Valentina Cervelli 16 ottobre 2014 9:51
10 cose da sapere halloween

Ci sono 10 cose che bisogna sapere se si vuole festeggiare Halloween capendo veramente il significato di questa festa e quello che rappresenta attualmente per molti paesi che la celebrano.  Pronti a scoprirle?

1) Halloween è una festa nata in Irlanda sebbene siano i suoi festeggiamenti statunitensi ad essere conosciuti. E’ chiamata “La notte delle streghe“. Si celebra il 31 ottobre ed indicava la fine del periodo del raccolto.

2) Halloween è la contrazione di All Hallows Even, ovvero la vigilia di Ognissanti.

3) Questa celebrazione è tradizionale in Irlanda, Gran Bretagna, Stati Uniti e Canada, ma ha man mano preso piede in tutto il mondo.

4) Halloween si festeggia decorando la propria casa con temi paurosi e mascherandosi, girando per le case altrui (questo riguarda i bambini ovviamente, N.d.R.) chiedendo dei dolci.

5) Il travestimento consigliabile è a tema Horror, ma qualsiasi costume va bene.

6) Scheletri e tombe finte rappresentano tradizionalmente l’arredamento adatto per la casa, insieme alle zucche incise.

7) L’uso della zuccaJack O’ Lantern” è preso direttamente dalla leggenda irlandese di Stingy Jack. Amava tanto fare scherzi che riuscì ad ingannare il diavolo senza che questo potesse rubargli l’anima. Ma una volta morto non poté né andare in paradiso, né all’inferno. Chiedendo aiuto al diavolo per illuminare il limbo oscuro nel quale si trovava, Jack iniziò a mettere lumi nelle rape che gli erano state date dallo stesso.

8) Vengono richiesti dolci confezionati per paura di contraffazioni. negli ani 70 vi fu uno scandalo a riguardo negli USA.

9) Lo speciale di Halloween più atteso è quello dei Simpson.

10) In Italia Halloween è più una scusa per fare baldoria nei locali.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti