Cosa è un vulcano?

Caratteristiche e curiosità sui vulcani, segno che il nostro pianeta è vivo.

di Valentina Cervelli 28 ottobre 2014 8:25
cosa è vulcano

Cosa è un vulcano? Esso è una frattura della crosta terrestre dalla quale fuoriesce il magma sotto la forma semiliquida di lava. Il cono che noi vediamo emergere dal terreno è il frutto della sovrapposizione della lava proveniente dalle eruzioni.

I vulcani sono formati da un serbatoio chiamato camera magmatica che è una cavità nella crosta terrestre nella quale il magma si forma; da un camino vulcanico, che è il canale attraverso il quale il magma sale in superficie e dal cratere che è la spaccatura vera e propria dalla quale lo stesso esce e si riversa all’esterno. Il camino vulcanico è spesso accompagnato ramificazioni laterali, chiamati anche condotti secondari che si formano se le rocce della crosta terrestre cedono. Nascono in questo modo i crateri secondari, delle vere e proprie aperture laterali.

Vediamo ora la composizione del magma: esso è è formato da roccia fusa, e quindi silicati, e gas disciolti ad una temperatura pari a 1000° e i 1200°. Sono diversi i materiali che possono fuoriuscire insieme al magma al momento dell’eruzione di un vulcano. Abbiamo

  • prodotti piroclastici formati da magma già solidificato.
  • ceneri
  • lapilli
  • vapor acqueo
  • anidride carbonica
  • ossido di carbonio
  • acido cloridrico
  • anidride solforosa
  • acido solfidrico
  • acido borico
  • metano
  • ammoniaca.

Come potete notare sono molti più di quelli che si possa pensare gli elementi di un’eruzione vulcanica. In Italia abbiamo lo Stromboli e l’Etna attivi in modalità eruttiva ed il Vesuvio che al momento è un osservato speciale: gli esperti temono un’esplosione sul lungo periodo, pari a quella che avvenne durante l’esistenza dell’Impero Romano.

Photo Credits | Rainer Albiez / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti