ƒ

7 falsi miti sulle donne

Spesso quello in cui si crede non corrisponde alla realtà dei fatti.

di Valentina Cervelli 18 dicembre 2014 10:01
7 falsi miti donne

Delle donne si dice molto: gli uomini amano ripetere che talvolta sembrerebbe esserci bisogno di un manuale per le istruzioni. Se la loro conoscenza è basata almeno in parte su questi 7 falsi miti, non crea stupore rendersi conto che del sesso femminile non si è capito nulla.

1) Un dottore può dire se una donna è vergine

La verità è che l’imene si può rompere anche con attività differenti dal rapporto sessuale come l’andare in bicicletta, ad esempio. Addirittura delle donne nascono senza.

2)Le donne non possono rimanere incinte durante il ciclo

In realtà non accade spesso ma è possibile.

3)L’eiaculazione femminile è urina

Assolutamente no, per composizione e formulazione si tratta di tutt’altro fluido corporeo e contiene sostanze molto simili allo sperma.

4)Alle donne il sesso non piace quanto agli uomini

Falsità assoluta: vi sono delle donne a cui piace anche di più. Cambiano le condizioni per le quali una donna si sente eccitata.

5)Le donne sono migliori genitori

Falso, uomini e donne hanno le stesse capacità genitoriali.

6)Le donne fingono sempre l’orgasmo

No. Ma va detto che almeno una donna su tre ha problemi a raggiungerlo con il partner pur raggiungendolo da sola.

7)Manager peggiori a causa delle emozioni

Non vero. Il problema è che spesso la donna non riesce nemmeno ad accedere al posto di comando a causa dei pregiudizi sul suo potere.

Come si può notare, sono spesso l’ignoranza e la noncuranza a dare della donna un ritratto totalmente sbagliato. Bisognerebbe sforzarsi un attimo di conoscerla meglio prima di giudicare.

Photo Credits | Kinga / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti