ƒ

12 tradizioni di Natale dal mondo

Diversi luoghi esprimono diversi modi di celebrare le festività.

di Valentina Cervelli 26 dicembre 2014 9:54
12 tradizioni natale mondo

Ogni paese festeggia il Natale in modo diverso. Abbiamo scelto per voi oggi 12 tradizioni natalizie differenti.

1) Sudafrica

Al posto dei biscotti di zucchero la tradizione vuole si consumino dei bruchi reali fritti.

2) Groenlandia

Si consuma carne cruda di balena fatta macerare e lo stesso viene fatto con un uccello del luogo.

3) Catalogna

I bambini decorano delle feci con una faccia e un lenzuolino prima di dargli fuoco nel camino picchiandole con un bastoncino.

4) Norvegia

Durante la vigilia di Natale le scope vengono nascoste per evitare che vengano rubate da streghe o spiriti cattivi.

5) Giappone

Da quando la KFC è stata lanciata negli anni ’70 i giapponesi hanno creato dal nulla la tradizione di andarci a mangiare il pollo fritto il 24 dicembre.

6) Venezuela

A Caracas, la messa della Vigilia e la sua processione vengono fatte con i pattini ai piedi.

7) Germania

I bambini cattivi ricevono dei pezzi di radice all’interno delle loro scarpe.

8) Olanda

Santa Claus ha un aiutante cattivello, il suo nome è Black Pete ed è un ragazzino bianco con la faccia colorata di nero che regala dolci ai bambini. Tanto cattivo poi non è.

9) Ucraina

Niente palline colorare e boa sfavillanti: le decorazioni natalizie dell’albero sono fatte da ragni e ragnatele finti.

10) Estonia

Si passa la vigilia di Natale facendo una sauna insieme

11) Austria

Per i suoi bambini nessuna storia su Babbo Natale ma a dismisura su Krampus, un diavolo natalizio che picchia i bambini cattivi con delle fascine.

12) Inghilterra

Ogni bambino è chiamato a mescolare con la frusta il pudding natalizio in senso orario prima che venga cotto, esprimendo un desiderio mentre lo fanno.

Photo Credits | legenda / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti