ƒ

Il freddo è contagioso

Come lo sbadiglio, la sensazione di freddo sembra essere contagiosa.

di Valentina Cervelli 7 gennaio 2015 10:09
freddo contagioso

Il freddo è contagioso. Quanto uno sbadiglio. E’ una scoperta che ci fa rabbrividire quella fatta da un gruppo di scienziati dell’Università del Sussex in collaborazione con quelli dell’University College London in Inghilterra.

Se già siete freddolosi di vostro vi consigliamo di non osservare persone che sentono freddo: nemmeno in fondo. Il vostro organismo potrebbe percepire un ulteriore abbassamento di temperatura anche se nulla intorno è cambiato. Lo studio pubblicato sulla rivista di settore Plos One, inserisce infatti il freddo nei fenomeni emotivi umani. Che al pari dello sbadiglio appunto, sarebbero contagiosi.

I coordinatori della ricerca hanno preso un campione di 36 persone e li hanno sottoposti alla visione di alcuni video di 3 minuti che toglievano la loro mano destra o sinistra da acqua visibilmente calda o fredda. Gli attori non hanno mostrato, nessuna condizione di disagio nel corso delle azioni. Prima e dopo le clip sono state misurate le temperature di entrambe le mani dei volontari: dopo i video nei quali gli attori non toccavano l’acqua nessun cambiamento è stato rilevato mentre in quelli dove le persone immergevano le mani nell’acqua fredda è stato registrato un lieve ma sensibile calo della temperatura. E tutto questo escludendo i controllati parametri ambientali. I dati parlano chiaro: 0,1°F nella mano destra, 0,4 °F nella mano sinistra. La causa viene attribuita al contagio emotivo ed al lavoro dei neuroni a specchio, le cellule cerebrali che di solito negli animali si attivano quando osservano specifiche azioni. Sarebbe curioso comprendere se per lo stesso schema possa essere possibile per noi modificare la nostra temperatura corporea attraverso la forza della nostra mente.

Photo Credits | Ksenjavka / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti