Perchè i gatti soffiano?

Scopriamo il perchè di questo comune comportamento felino.

di Valentina Cervelli 12 febbraio 2015 10:07
perchè gatti soffiano

Perchè i gatti soffiano? Ovviamente è un modo per comunicare alcune sue determinate sensazioni che in questo caso, non sono decisamente caratterizzate da connotazione positiva. Scopriamone di più insieme.

Come ogni possessore di gatti sa, il gatto è un animale in grado di comunicare chiaramente con gli uomini ed i suoi simili. Per noi la comprensione può essere un po’ difficile all’inizio: ciò non significa che il felino sia immediatamente chiaro nelle sue intenzioni. Quando il gatto soffia, il suo comportamento è sinonimo di qualcosa che non va.
Di solito, quando questo accade è perchè il micio ritiene di trovarsi in una situazione di pericolo. Non di rado questo atto è accompagnato da un ringhio. Non dobbiamo dimenticare che il gatto è un predatore e questo suono è un indicazione del fatto che sta per attaccare. O che più semplicemente è intenzionato a spaventare il suo nemico. Un po’ come succede con il sibilo dei serpenti.

Il gatto ha questa reazione sia nei confronti dei suoi simili, sia verso cani e bambini: insomma nei confronti di chiunque gli incuta timore. E contestualmente utilizza anche tutto il resto del corpo: arcua la schiena e muove la coda nervosamente con un moto ondulatorio. Non bisogna averne paura ma lasciarlo tranquillo: se non si insiste nel contatto, l’aggressione non avviene e lui si allontanerà per trovare un riparo. Discorso differente deve essere fatto invece se il felino soffia sempre alle stesse persone: bisogna capire se ha ricevuto dei maltrattamenti o se vi è stato un modo di giocare con lui magari troppo aggressivo.

Photo Credits | ILonika / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti