ƒ

7 consigli per eliminare odore di furetto

Piccoli trucchi da adottare per essere liberi dalla puzza dell'animale.

di Valentina Cervelli 6 marzo 2015 9:57
7 consigli eliminare odore furetto

I furetti possono essere degli animali davvero incredibili con i quali avere a che fare. Ma è altrettanto vero che possono puzzare irrimediabilmente. Abbiamo per voi 7 consigli per eliminare l’odore di furetto dalla vostra casa.

Si tratta di un’essenza penetrante, difficile da sopportare.

1. Attenzione alla sua dieta

Impariamo a dare da mangiare al furetto dei cibo che si adatti perfettamente alla sua dieta e che gli consenta di stare bene. Questo animale è carnivoro, quindi agite di conseguenza evitando cereali e zuccheri e favorendo un consumo il più vicino possibile alle sue esigenze.

2. Pulire la lettiera

Fate sempre in modo tale che la lettiera del furetto sia pulita senza che i suoi bisogni stagnino a lungo al suo interno. Maggiore sarà infatti la loro permanenza, più il cattivo odore si diffonderà per la casa.

3.  Lavare i suoi “luoghi”

Cuccetta, lettino, cuscino: è consigliabile lavare frequentemente tutti gli accessori nei quali il furetto può dormire e che si possono impregnare del suo odore.

4.  Non lavatelo spesso

L’odore del furetto è dato dall’olio secreto sulla pelle da alcune ghiandole. Più lo si lava e più si rischia di irritarlo creando delle disfunzioni endocrine che portano alla produzione di tale fluido.

5.  Assicurati di avere dei deodoranti da interno

Una soluzione particolare, ma consente di avere una casa sempre profumata.

6.  Prova uno spray per furetti

Sono testati per non recare danno all’animale e contemporaneamente mitigarne l’odore.

7.  Operazione di rimozione ghiandole

E’ una corrente pratica veterinaria. E può essere una scelta eventuale da intraprendere in caso di bisogno.

Photo Credits | Adya / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti