6 trucchi per un selfie perfetto

Creare un autoscatto privo di difetti può essere definito quasi un'arte.

di Valentina Cervelli 29 marzo 2015 9:52

Il selfie sembra una foto molto semplice da gestire. Il primo pensiero è per tutti “cosa ci vuole, basta che mi scatto una foto”. Fidatevi, è una visione molto ingenua dell’intera questione. Motivo per il quale vogliamo indicarvi i 7 trucchi che consentono di ottenere un selfie perfetto.

1.  Luce diretta

Essa va utilizzata se si vuole spiccare in maniera netta in un selfie, per dare un’impressione di forza e potenza anche dal semplice scatto. In questi modo gli effetti naturali sono più contenuti e l’immagine più nitida.

2. Controluce

Scattare un selfie controluce significa ammorbidire i propri tratti. Il modo in cui cade la luce può aiutare a coprire qualche imperfezione e dà in qualche modo maniera di coprire uno sfondo non proprio emozionante. E’ una tipologia di immagine scelta spesso.

3. Angolo

Trovare l’angolo giusto è come eseguire la scoperta scientifica del secolo. Spesso e volentieri la buona riuscita di una fotografia dipende proprio da quello: riuscire a trovare l’angolazione dove tutto sembra perfetto e magari i difetti meno pronunciati. L’angolo è nostro amico: basta trovare quello giusto. Di solito è quello che si ottiene estendendo il braccio in alto e inclinando leggermente la camera.

4.  Dire cheese, prune o mocha

Dite “cheese” se volete che il vostro sorriso appaia falso. Se volete apparire come se in procinto di dare un bacio , la parola “prune” è perfetta. Mai provata? Un vero sorriso? Provate con Mocha.

5. Selfie in movimento

Per questo tipo di foto, inserite l’autoscatto in modo di avere una idea precisa dei tempi.

6.  Troppo buio

Utilizzate la telecamera posteriore dotata di flash o fatelo tenere acceso da un’amica con il suo smartphone mentre scattate la foto.

Photo Credits | Jayme Burrows / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti