ƒ

Le piante parlano e ascoltano

Esistono tanti tipi di comunicazione in natura, anche tra elementi che pensavamo impossibili.

di Valentina Cervelli 7 giugno 2015 9:06
piante parlano ascoltano

Anche le piante parlano. E lo fanno tra di loro. Può sembrare assurdo, eppure sempre più ricerche dimostrano che i vegetali hanno un modo di comunicare tutto loro, soprattutto per “avvertirsi” di eventuali pericoli. E sono in grado di ascoltarci?

Ancora non si sa tantissimo sul loro “linguaggio”, ma sempre più scienziati sono interessati a studiarla soprattutto per comprendere se questo tipo di comunicazione sia universale, valido per tutte le specie e comprensibile tra esemplari diversi. Sono tantissime le domande ancora senza risposta, soprattutto sull’intenzionalità di questa interazione. Perché se sembra che alcuni fiori e insalate siano in pratica in grado di “avvertire” attraverso alcune sostanze quelle vicine di eventuali pericoli, ancora non si è riusciti a capire se, sempre attraverso lo stesso tipo di segnale le stesse inviino… messaggi diversi.

Sostanze emesse, vibrazioni impercettibili che orecchio umano non può captare: sono questi i modi principali di comunicare scoperti dagli scienziati. Che ancora non sanno dire però se gli insetti sono in grado di captarli o se noi umani stessi potremmo essere in grado di riprodurli per “parlare” con le piante. Immaginate di poterlo fare: alcuni appassionati di giardinaggio parlano con le proprie piante e sembra, dati raccolti alla mano, che effettivamente le piante risentano positivamente di questa interazione. Scoprire di preciso la capacità di “parlare” e di ascoltare delle stesse potrebbe diventare utile per ottenere migliori risultati in ogni campo della coltivazione. Con meno dispendio di forze ed una maggior risposta da parte degli esemplari di cui ci prendiamo cura.

Photo Credits | Shaiith / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti