ƒ

8 strani fatti della California

Uno stato davvero particolare e da conoscere, in tutti i sensi.

di Valentina Cervelli 26 agosto 2015 10:17

Vediamo insieme 8 fatti strani relativi alla California. Essi la caratterizzano in maniera ottimale, regalandoci uno scorcio pazzo e divertente sullo stato culla di Hollywood.

1. Nel 1981 un cane fu eletto sindaco a Sunol, nel Sud del paese. La cosa più divertente e assurda allo stesso tempo è che il canide si sottopose a regolare elezione e vinse in questo modo. Talvolta la realtà riesce davvero a superare la fantasia. Altro che Babe, il maialino coraggioso.

2. Nel 2006 un uomo venne arrestato per aver tentato di aggredire dei poliziotti che volevano metterlo in custodia perché girava nudo per la strada. Si è evirato e gli ha lanciato il suo pene addosso. L’accusa? Aggressione con arma impropria.

3. La California annovera tra i suoi paesaggi la Death Valley, il luogo considerato il più caldo del pianeta, completamente spoglio ed arido.

4. Il motto dello stato è “Eureka“, famoso epiteto lanciato da Archimede. Esso viene utilizzato e ripetuto, come gioco di parole dai cittadini, spesso e volentieri quando riescono a trovare parcheggio. E va concesso che il fatto strano in questo caso sia l’abitudine delle persone e non la parola di per se stessa che è più che accettabile come motto.

5. Se la California fosse una nazione a se stante, potrebbe contare sulla più imponente economia del mondo. Essendo parte di una federazione di Stati essa viene automaticamente inclusa nell’Unione.

6. E’ risultato essere uno degli stati al mondo più prolifici per ciò che concerne la produzione di vino nel 2013.

7. L’uccello di stato è il Colino della California, una varietà di quaglia molto bella dal punto di vista estetico.

8. Nella sua bandiera appaiono una stella ed un orso.

Photo Credits | Sean Pavone / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti