ƒ

Eclissi di luna il 28 settembre, quando guardarla

Ecco quando osservare il fenomeno che coinvolge sole, terra e luna.

di Valentina Cervelli 4 settembre 2015 10:13
eclissi luna 28 settembre

Sarà visibile anche in Italia il prossimo 28 settembre un’eclissi totale di luna. Se il cielo sarà perfettamente sereno sarà possibile osservarla con facilità. E per chi ama osservare lo spazio vi sarà anche una gradevole sorpresa.

Grazie infatti alla vicinanza che intercorrerà tra il satellite ed il nostro pianeta in quel momento, la luna apparirà più grande di circa il 14%: sarà insomma particolarmente visibile anche ad occhio nudo. Questo perché quel giorno la luna si troverà in prossimità del perigeo. Unico vero problema per chi vorrà osservarla? L’orario del fenomeno.

La Terra inizierà a proiettare la propria ombra sulla luna alle 2:11 del mattino del 28 settembre, mentre la fase di eclissi totale sarà visibile a partire dalle 4:11 con un picco massimo previsto per le 4:47. La luna inizierà ad uscire dal cono d’ombra della terra per le 5:23 mentre l’intero fenomeno finirà intorno alle 7:23 quando la luna uscirà anche dalla penombra. Ad aggiungere quel pizzico di magia in più ad un fenomeno spaziale come questo, vi è anche la colorazione della luna: potreste sentire molti siti parlare di blood moon o luna rossa. Ovviamente non è la superficie a tingersi materialmente di questo colore, ma dipende dal modo in cui parte dei raggi solari sfiorano la superficie terrestre e, attraversando l’atmosfera, vengono deiviati fino a toccare la luna regalandole quella particolare colorazione ai nostri occhi. Si tratta di rifrazione: la luce “perde” nell’aria alcune componenti azzurre e amplifica le rosse.

Un fenomeno l’eclissi di luna, da non perdere, cosa ne dite? Anche ad occhio nudo.

Photo Credits | Paul Reeves Photography / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti