ƒ

8 problemi dell’amare un uomo alto

Non sempre è facile gestire i gap, ma lo si fa divertendosi, alla fine.

di Valentina Cervelli 11 settembre 2015 10:41

Vi sono 8 problemi dell’amare un uomo alto che ogni donna più bassa sperimenta ogni giorno, soprattutto se il divario di altezza è molto pronunciato. Vogliamo vederli insieme?

1. Abbracci difficili

O si abbassa lui piegandosi, o bisogna perlomeno lasciarsi tirare su. E non è sempre il massimo per quanto si possa amare il proprio compagno: sembra quasi di venir trattati come dei bambini,

2. Selfie impossibili

Sappiamo che quella dei selfie non è di certo la maggiore preoccupazione di una coppia, ma non di rado si rischia l’imbarazzante per tentare di farsi una foto insieme. E non è affatto piacevole. Certo, con un po’ di fantasia ci si riesce comunque.

3. Camminare insieme, che fatica

Una persona più alta ha un passo decisamente più lungo. Camminare alla stessa velocità di un uomo dalle gambe lunghe potrebbe rivelarsi una sfida per una donna bassina. Ci vuole allentamento e spirito per non abbattersi. O semplicemente si può costringere lui ad andare più piano.

4. Comunicare in luoghi affollati

Volete davvero che iniziamo a raccontare quanto possa essere difficile parlare nell’orecchio?

5.  Regolazione bocchettone doccia

Le diverse altezze in questo caso creano problemi logistici e di organizzazione: la doccia deve essere a misura delle persone che la utilizzano.

6.  Scaffali alti

In questo caso la donna deve rassegnarsi o all’utilizzo di una scaletta o al lasciar gestire alcune parti della propria casa solo ed esclusivamente al proprio compagno.

7.  Vestiti

Questo non è proprio un problema, quanto forse l’unico pregio: le sue maglie e camicie sulle donne sembrano vestiti.

8.  Nel letto

Dormire a cucchiaio diventa quasi comico: la donna “big spoon” sembra quasi uno zainetto.

Photo Credits | Kudla / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti