ƒ

Perché si diventa rossi quando si fa sesso?

Eccitazione e orgasmo favoriscono questa particolare reazione dell'organismo.

di Valentina Cervelli 12 ottobre 2015 10:30
perchè diventa rossi quando sesso

Perché si diventa rossi quando si fa sesso? Si tratta di una reazione normale, su questo non vi è alcun dubbio. Vediamo però le ragioni alla base di questo processo che il nostro corpo attraversa.

Viene chiamato semplicemente arrossamento da sesso ed è una reazione comune del corpo umano: la pelle del vis, del petto e dello stomaco si “accende” di rosso a causa dell’eccitazione o dell’orgasmo provato. Quando si fa sesso cresce l’afflusso di sangue ai genitali ed ad altre parti del corpo. Questo flusso maggiorato porta i vasi sanguigni a dilatarsi: ed è questo che causa l’arrossamento che vediamo. Tutto ciò accade perchè l’organismo spinge il sangue in questo modo nei capillari nel tentativo di rilasciare il calore e “raffreddare” . E’ un processo che ovviamente si innesca in tutti ma che non appare così chiaramente su ogni persona: dipende, tra le altre cose, anche dalla facilità che una persona ha nell’arrossire o dalla tonalità della pelle.

Se l’individuo ha facilità ad arrossire quando è ansioso, imbarazzato o fa dell’attività fisica, sicuramente il rossore da sesso sarà più evidente: anche in questi casi tutto dipende dalla vicinanza dei capillari alla superficie della pelle. Ciò di cui non si deve aver paura è proprio la sua comparsa: non è dannoso e sparisce subito anche se ha più tendenza a manifestarsi nelle persone che soffrono di rosacea o hanno la pelle chiara. Insomma, se si soffre di questo tipo di rossore non ci si deve vergognare o preoccupare: è un sintomo dell’attività sessuale in atto.

Photo Credits | MJTH / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti