L’impianto termico solare più grande del mondo

Sosterrà il fabbisogno energetico di circa un milione di persone.

di Valentina Cervelli 27 novembre 2015 10:31

In Marocco verrà aperto il prossimo mese l’impianto solare termico più grande del mondo. Si è deciso di sfruttare grandi spazi e la potenza di uno dei motori energetici più importanti: il sole. Conosciamolo insieme più nello specifico.

L’impianto solare è stato costruito all’interno del deserto del Sahara, nelle vicinanze della città di Ouarzazate. La sua grandezza è davvero notevole: esso infatti raggiunge una superficie pari a quella di 35 campi da calcio e sarà in grado di fornire energia elettrica eco-sostenibile usufruibile da circa un milione di persone. Dal punto di vista tecnico l’impianto solare termico più grande del mondo è formato da 3 tecnologie principali:

  • sistema a concentrazione solare da 160 MW
  • impianto solare termodinamico a specchi parabolici da 300 MW
  • collettori parabolici a cilindro da 150 MW complessivi.

Quello che bisogna ricordare è che questo tipo di impianto solare funziona diversamente da un impianto fotovoltaico. In questo caso infatti è previsto l’accumulo di radiazioni solari sotto forma di calore che poi di notte grazie alla turbina a vapore del sistema viene convertito in elettricità. Gli specchi che si occupano di catturare questa fonte di energia rinnovabile sono sempre puntati verso il sole.  La costruzione di questa centrale è il primo passo di un programma volto a rendere indipendente dal punto di vista energetico in Marocco senza che vi sia il bisogno di importare petrolio, riuscendo contemporaneamente ad abbassare sensibilmente le emissioni di anidride carbonica. Un passo in avanti importante che non solo aiuta lo stato a non dipendere da altri ma consente allo stesso di essere attento all’ambiente.

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti