6 curiosità su Star Wars

Particolari dell'epica saga pressoché sconosciuti al grande pubblico.

di Valentina Cervelli 15 dicembre 2015 10:21

Questa notte a Los Angeles si è tenuta la premiere mondiale di “Star Wars- The Force Awakening“, il nuovo capitolo della saga cinematografica di George Lucas. Divertiamoci conoscendo alcune curiosità sul film che probabilmente ignoravamo.

1. La dichiarazione d’amore tra Leila e Han fu improvvisata

Il dialogo entrato dei classici: “Ti amo”- “Lo so”fu frutto di un’improvvisazione di Harrison Ford. All’attore non piaceva quel “Ti amo anche io” privo di forza e carisma per un personaggio come il suo.

2. Gli Ewoks parlano orientale

Il linguaggio degli Ewoks, i simpatici orsetti è un misto di nepalese e tibetano. Chissà come deve suonare agli abitanti di quelle zone sentire parlare questi personaggi all’interno delle pellicole.

3. Yoda aveva un nome

Minch Yoda è il nome esatto del piccolo ma potente Jedi. Per avere un effetto maggiori si decise poi di lasciare il solo cognome.

4. ET nella saga

L’alieno ET appare nell’episodio “La minaccia fantasma“: si tratta un tributo all’amico Steven Spielberg che inserì nel film sull’extraterrestre le action figures di Star Wars.

5. Tributo anche la parola Jedi

Il termine  Jedi deriva direttamente dalla parola “Jidaigeki”, ovvero “period drama“,  il genere di film di Akira Kurosawa fonte di ispirazione per il regista di Guerre stellari. E’ per questo che George Lucas, nel suo Star Wars avrebbe dato tale nomina ai suoi eroi.

6. Ho un brutto presentimento

La frase “Ho un brutto presentimento” (“I have a bad feelings about this ” in lingua inglese, N.d.R.) viene ripetuta da personaggi diversi in tutta la Saga di Staw Wars.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti