La vitamina D un alleato per dimagrire

La vitamina D è molto importante per l'organismo umano, ma è stato scoperto come aiuti anche il processo di dimagrimento.

di Maria Barison 2 Luglio 2020 10:20

Spesso capita di allenarsi con costanza e di non riuscire ad avere risultati ottimali per il proprio corpo, nonostante insomma si stia seguendo un’alimentazione sana, il problema potrebbe essere legato alla carenza di vitamina D.

E’stato fatto uno studio approfondito che evidenzia come un apporto quotidiano sufficiente di vitamina D sia importante per il dimagrimento. A volte non si riesce a comprendere come non si riesca a perdere peso nonostante i vari sforzi effettuati durante mesi di allenamenti e sacrifici a tavola, a quanto pare la colpa può essere proprio di una mancanza di vitamina D nel nostro organismo.

dimagrire

I benefici della vitamina D nel nostro organismo

E’ risaputo come questa vitamina sia importante per le ossa, ma in realtà il suo lavoro è molto più interessante e vediamo più nel dettaglio perché. Innanzitutto bisogna sapere come la vitamina D sia formata da un gruppo vitaminico di 5 pro-ormoni inattivi (D1-D2-D3-D4-D5) che si attivano con la luce del sole. Ha un apporto benefico sulla longevità ed è determinante per il corretto funzionamento del sistema cardiocircolatorio, proteggendo cuore e cervello, e aumenta anche le difese immunitarie, evitando in questo modo di ammalarsi. Non bisogna poi sottovalutare come sia efficace nel prevenire patologie gravi come diversi tipi di tumori ed è essenziale per il sistema nervoso diminuendo ansia e depressione. Insomma la vitamina D non serve solo per rendere ossa e denti forti, ma il suo lavoro è molto più totalizzante per l’intero organismo umano.

Il potere dimagrante della vitamina D

Ritroviamo, tra i suoi benefici, anche un potere dimagrante e sono stati alcuni studi scientifici a testimoniarlo. Diversi nutrizionisti hanno notato come il rapporto tra massa grassa e massa magra sia bilanciato nei soggetti che hanno alte dosi di vitamina D nel sangue. Chi invece si ritrova sovrappeso o soggetto ad obesità è carente di vitamina D. Il suo potere dimagrante arriva dalla capacità di stimolare la leptina, un particolare ormone che riduce la fame e aumenta il senso di sazietà.

Un altro studio effettuato dal Nutrion Journal evidenzia come la vitamina D sia in grado di influenzare la conservazione e la produzione di grassi nel corpo e ha un impatto su altri ormoni (come il testosterone) e neurotrasmettitori (come la serotonina) nel corpo. Il testosterone ha il compito di ridurre il grasso corporeo e promuovere la perdita di peso aumentando il metabolismo e bloccando la formazione di nuove cellule adipose, la serotonina invece può ridurre l’appetito e l’apporto calorico facendo saziare più a lungo e regolando anche il ritmo del sonno. Insomma la vitamina D è un vero alleato per chi vuole avere un corpo sano e asciutto.

Commenti