ƒ

11 cose fatte da adolescenti di cui ci vergogniamo

Dalla prima cotta alle selfie, tutto ciò che vorremmo dimenticare.

di Valentina Cervelli 9 aprile 2014 9:44
11 cose fatte adolescenti vergogniamo

L’adolescenza è un periodo particolare e molto strano, praticamente per tutti. E tutti quanti noi abbiamo sicuramente fatto cose di cui ci siamo pentiti ed addirittura alcune delle quali ci vergogniamo a parlare. Oggi per voi abbiamo creato un elenco con le 11 cose più comuni fatte da adolescenti delle quali tutti noi ci vergogniamo.

Correggeteci se sbagliamo, ma siamo convinti che questi punti siano condivisibili da tutti: uomini e donne.

  1. Fare selfie casuali
  2. Fare facce strane quando si è da soli
  3. Fare finta di farsi piacere una band musicale
  4. Avete paura di crescere
  5. Giocare al telefono invece di dormire
  6. Disegnare su un foglio il nome della persona che ci piace
  7. Fissare la propria cotta senza parlarci
  8. Avere una cotta in generale
  9. Non sapere come ballare i lenti
  10. Controllare i propri like su Facebook ossessivamente
  11. Non sapere cosa fare senza i migliori amici

Come sono veri tutti questi punti! Ognuno di noi almeno una volta ha fatto una di queste cose indicate, è inutile non ammetterlo. E la cosa straordinaria è che tutto ciò dice davvero molto dell’uomo come essere sociale. Tranne qualche punto relativo ai social network che è tipico di questi ultimi anni e del progresso che la tecnologia ha raggiunto, si tratta di un elenco valido per qualsiasi generazione, anche quella dei nostri nonni (con le dovute differenze). E questo è spaventoso e grandioso allo stesso tempo, perché in pratica valido per qualsiasi adolescente in ogni parte del mondo. Certo, dovremmo prendere tutte queste cose come dei “riti di passaggio” verso l’età adulta… ma la vergogna che si prova, è comprensibile.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti