ƒ

4 problemi di chi soffre di sonnambulismo

Azioni che non si ricordano una volta svegli e che lasciano perplessi.

di Valentina Cervelli 23 ottobre 2015 10:32
4 problemi sonnambulismo

Il sonnambulismo è un disturbo del sonno che può creare non pochi problemi a chi ne soffre: vediamo insieme i principali, avendo sempre cura di ricordare che nel caso la situazione diventi ingestibile sia sempre possibile consultare uno specialista.

1. Mangiare e non ricordarlo

E’ un classico: chi soffre di sonnambulismo non di rado compie scorribande notturne che lo portano davanti al frigorifero. Se vi trovate nelle macchie di cibo addosso che non avevate prima di dormire, controllate lo stato delle vostre derrate alimentari: potreste averle attaccate inconsciamente.

2. Rivoluzionare la casa

Di solito questo consiste nel prendere tutto il contenuto dei cassetti nelle vicinanze e buttarli a terra. Magari per cercare qualcosa che si è perso. O semplicemente perchè quell’ordine non piace. E’ difficile comprendere cosa scatti nella mente di un sonnambulo quando decide di mettere mano al proprio mobilio ed ai propri vestiti. Quel che è certo è che 9 volte su 10 si rivoluziona tutto avendo un’amara sorpresa al risveglio.

3.  Uscire di casa

Questa è la più pericolosa tra le conseguenze del sonnambulismo. Fortunatamente non è tra le più diffuse. E di solito il dormiente si stanca prima di raggiungere auto o mezzi di locomozione. Spesso e volentieri viene fermato anche dagli altri abitanti della casa.

4. Shopping online

E’ un vero problema se si ha un portafoglio ristretto in risorse. Ed è impareggiabile la faccia della persona quando si vede consegnare degli oggetti che non ha mai ordinato. Almeno coscientemente. E’ consigliato in questi casi lasciare la propria carta di credito in un posto irraggiungibile.

Photo Credits | Circlephoto / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti