Vaccino antinfluenzale 2020, quanto costa e per chi è gratis?

Boom di richieste per il vaccino antinfluenzale 2020, vediamo per chi è gratuito e quanto costa.

di Maria Barison 1 Ottobre 2020 11:31
Spread the love

Quest’anno è boom di prenotazioni per il vaccino antinfluenzale 2020, quello insomma che dovrebbe proteggere soprattutto i soggetti più deboli dall’influenza stagionale.

In Italia si inizierà ad avere le dosi pronte verso metà ottobre dove potranno partire automaticamente anche le prime vaccinazioni. Vista la situazione di emergenza in cui sta vivendo il mondo intero, causa pandemia da Covid-19, è consigliabile che tutti si sottopongano al vaccino antinfluenzale 2020, anche i soggetti non considerati deboli e quindi più a rischio. Il problema principale è che i classici sintomi di una normale influenza sono praticamente gli stessi del Coronavirus e per questo con il vaccino si potrà escludere il primo caso.

vaccino antinfluenzale

Vaccino antinfluenzale 2020 gratuito per le categorie a rischio

Vediamo a questo punto per chi sarà gratuito questo vaccino antinfluenzale 2020. Le categorie che sono considerate più a rischio sono gli anziani, gli adulti con patologie croniche, i bambini molto piccoli e le donne in gravidanza. Tutti coloro che rientrano in questo tipo di categorie devono necessariamente ogni anno sottoporsi al vaccino antinfluenzale 2020.

Come però accennato precedentemente, vista la situazione pandemica in corso, è consigliabile che tutti si sottopongano a questo tipo di vaccino in vista dell’arrivo della stagione invernale e dei primi acciacchi. Quest’anno, inoltre, si è abbassata la soglia di età della categoria anziani, da sempre caratterizzata dai 65 anni in su, ma nello stato di emergenza che stiamo vivendo si è deciso far rientrare in questa categoria anche chi si ritrova ad avere 60 anni. Per coloro che rientrano quindi in questa fascia di età il vaccino antinfluenzale 2020 sarà assolutamente gratuito.

Quanto costa il vaccino antinfluenzale 2020 e dove eseguirlo?

Il vaccino dovrà essere effettuato dai medici e dai pediatri di famiglia all’interno del loro ambulatorio e seguendo rigorosamente il protocollo sanitario, evitando quindi file e puntando sugli appuntamenti. Chi invece non rientra nelle categorie sopra menzionate, ma vorrà sottoporsi al vaccino antinfluenzale 2020, basterà recarsi in farmacia, acquistarlo al costo di 22 euro, e farsi vaccinare dal proprio medico di base oppure recarsi nell’ASL della propria città. La campagna di vaccinazione partirà da metà ottobre, è bene quindi già prenotarsi se si ha intenzione di sottoporsi a questo nuovo vaccino antinfluenzale 2020.

Commenti