ƒ

Perchè si mangiano i popcorn al cinema?

Al burro o semplici sono uno degli snack più consumati durante i film.

di Valentina Cervelli 20 febbraio 2014 9:47
perchè mangiano popcorn cinema

Perché si mangiano i popcorn al cinema? Ve lo siete mai chiesto? Quando pensiamo ai popcorn venduti nel corso delle proiezioni cinematografiche pensiamo sempre alla scatola di cartone a forma di secchiello che vediamo nei film americani. Ma perché vengono venduti come spuntino?

Non ci crederete mai, ma questa usanza che ci vede ormai in tutto il mondo sgranocchiare popcorn durante un film visto al cinema, nasce intorno agli anni della Grande Depressione americana. In quel periodo la vita era molto cara, le aziende e le banche fallivano e serviva uno spuntino capace di attirare l’attenzione degli spettatori paganti. Ed il popcorn grazie alla sua facilità nella preparazione ed al suo costo molto basso era il cibo preferito da consumare in sala da parte di ogni ceto sociale. Quella che era nata come una necessità, seppure gustosa, divenne poi una abitudine nel giro dei 20 anni successivi. E’ stimato che intorno al 1947 circa l”85% dei cinema avessero una macchina per prepararli per soddisfare le richieste dei propri clienti.

Il loro successo crebbe così tanto che l’abitudine di sgranocchiare popcorn si diffuse tra le persone anche in casa. In tal senso la volete sapere una curiosità? La diffusione dei popcorn nei cinema e in contesti sportivi viene attribuita a Charles Cretors il quale durante la fiera di Chicago del 1893 utilizzò la prima macchina a vapore ambulante in grado di sfornare popcorn.

Se preparati senza olio o l’aggiunta di grassi e sodio possono essere considerati uno snack salutare. Voi siete soliti mangiarne al cinema?

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti