ƒ

Il predicatore che costringe i fedeli a mangiare l’erba

Molti sostengono che abbia poteri curativi. Tanti altri si sentono male per l'ingestione.

di Valentina Cervelli 16 gennaio 2014 9:15
predicatore costringe fedeli mangiare erba

Un predicatore di Garankuwa in Sudafrica, Lesego Daniel, costringe i suoi fedeli a mangiare l’erba del prato. Secondo l’uomo ed il suo gruppo religioso questo atto porterebbe alla guarigione da moltissime malattie. La panacea di ogni male? No. Solo un’altra delle cose strane che posso essere accostate alla fede esagerata.

Di predicatori al mondo ve ne sono tanti. Di sette altrettanto. Ma una che spingesse a mangiare l’erba del prato davvero mancava alla nostra conoscenza. C”è uno studente in legge che sostiene di essere guarito dal mal di gola che la attanagliava da più di un anno. Ed una donna che racconta di essere riuscita a camminare dopo un ictus, nuovamente, solo dopo aver mangiato l’erba del campo davanti la loro chiesa. E’ spettacolare ciò che la mente può fare, vero? E non finisce qui.

La parte più bella forse è quella in cui le persone cadono in un sonno profondo su ordine del pastore dopo essersi cibati dell’erba del prato e si risvegliano solo con un determinato cenno dell’uomo. E sebbene sia attualmente scioccante che questo pastore abbia tale seguito, va detto che non tutti i suoi fedeli reagiscono bene a tanta “grazia divina” erogata tramite fili d’erba. Molti di loro che con sentimento mistico si avvicinano al “sacro pasto” infatti, finiscono il loro atto di fede dando di stomaco nei bagni ed in qualsiasi secchio disponibile.

Qualcuno di loro si ferma dal continuare con questo rituale che, appare ovvio, frutta solo pubblicità e denaro al pastore? Sembrerebbe proprio di n0.

Photo Credit | Facebook

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: erba · fede · rituali
Commenti