Pioggia di ragni in Australia

I piccoli aracnidi sono scesi in centinaia già da cielo.

di Valentina Cervelli 19 maggio 2015 10:06
pioggia ragni australia

Pioggia di ragni in Australia. E non si tratta nemmeno di un fenomeno così isolato in realtà. O per lo meno eccessivamente straordinario. Di certo si è trattato di qualcosa di molto curioso che in un primo tempo ha scioccato la popolazione.

Il tutto è accaduto all’inizio di maggio: una fitta pioggia di ragni minuscoli ha colpito la cittadina di Goulburn, sorprendendo ed intimorendo allo stesso tempo. Ma tranquilli, di certo non si tratta dell’arrivo dell’apocalisse come raccontato da diverse religioni, ma come ha raccontato il Sidney Morning Herald che ha riportato la cronaca dell’evento, un fenomeno raro ma naturale. E tutt’altro che meteorologico ovviamente. Si tratta infatti di un evento incredibile di cui una specie particolare di ragni residente in Australia si rende protagonista, sebbene (va sottolineato) mai finendo su dei centri abitati.

Secondo i testimoni centinaia di piccoli ragni hanno infestato e ricoperto le case con le loro tele. Tutto nella norma. Alcune specie di aracnidi migratori lanciano in aria grandi quantità di seta fino a quando il vento non li solleva e li trasporta lontano. Come se si muovessero con una mongolfiera. Difatti il fenomeno viene anche chiamato “ballooning”, dalla traduzione inglese del termine. I ragni in questo modo riescono a volare per centinaia di chilometri, arrivando a toccare anche altitudini di 5mila metri. Piccola nota: gli scienziati sono convinti che dipenda da questa tecnica la capacità dei ragni di essere i primi animali a colonizzare le zone di origine vulcanica. Ragni volanti quindi? Si, in un certo senso.

Photo Credits | dmitriyGo / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti