ƒ

Ecco come è l’astronauta perfetto per la NASA

Tutto ciò che deve avere una persona per poter viaggiare nello spazio professionalmente.

di Valentina Cervelli 23 novembre 2015 10:30

La NASA è alla ricerca di astronauti. E la cosa stupefacente è che le condizioni per presentare la propria candidatura non sono proibitive come si può erroneamente pensare. Forse per qualcuno il sogno di passeggiare nello spazio potrebbe divenire realtà.

Requisiti fisici

Potrà sembrare assurdo ma per diventare astronauti e lavorare alla NASA non vi sono limiti di età: ovviamente è consigliato essere almeno maggiorenni prima di presentare la propria candidatura. E non è necessario avere naturalmente 10/10 di vista, anche se in caso di miopia viene richiesto il sottoporsi alla chirurgia correttiva. Per il resto basta essere in buona salute al fine di poter sostenere eventuali allenamenti, avere un’altezza che varia da 1,60 m a 1,90 e una pressione arteriosa al massimo pari a 140/90.

Cittadinanza

In questo caso vi è necessità di essere cittadini americani. La NASA accetta tra i suoi cadetti solo chi può dimostrare di avere la cittadinanza. Può sembrare un atteggiamento di chiusura ma se ci si pensa non lo è affatto.

Preparazione scolastica

La preparazione scolastica è la caratteristica più importante di un astronauta: deve sapersi destreggiare adeguatamente con numeri e procedure. Ecco perché viene richiesta una laurea in matematica, o ingegneria, o biologia, o fisica ed almeno 3 anni di esperienza nell’applicazione di suddette materie.

Come è possibile vedere non è nulla di difficile o assurdo da raggiungere. L’importante è studiare e rispondere a dei semplici requisiti fisici. Sognare di divenire astronauta non è nulla di irraggiungibile se davvero lo si vuole.  E non bisogna dimenticare le candidature… vengono aperte spesso.

Photo Credits | NikoNomad / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti