Halloween: zucche, scienza e leggende

Tra miti e racconti anche la chimica fa capolino in questa festa.

di Valentina Cervelli 31 ottobre 2015 10:20
halloween-zucche-scienza-leggende

Halloween è un giorno magico dove leggenda, scienza e zucche regalano alle persone esperienze spesso incredibili e divertenti. E’ un mix di tutti questi elementi a rendere speciale una festa commerciale che altrimenti sarebbe finita presto nel dimenticatoio.

Le zucche sono da tempo il simbolo di Halloween. Tutto nasce dalla leggenda di Jack O’ Lantern e dalla sua incapacità , per via di una vita dissoluta e spregevole, di entrare in Paradiso per la sua condotta ed  all’inferno per via di patti ed inganni perpetrati nei confronti del Diavolo. La leggenda irlandese originale parla di una rapa trasformata in lanterna per indicare la via all’anima di Jack in attesa che qualcuno lo faccia entrare da qualche parte, ma negli Stati Uniti, dove la festa è diventata poi famosa, le zucche erano più disponibili e decisamente più facili da intagliare. E’ incredibile il modo in cui hanno conquistato la fedeltà di coloro che festeggiano questa ricorrenza, utilizzandone tra l’altro la polpa per preparazioni gustose.

In che modo la scienza ha a che fare con Halloween? Avete mai provato a creare dei cocktail a tema? Prendete vodka alla fragola, granatina e della crema di whiskey. Versate prima la vodka e la granatina e poi fate scendere a goccia l’altro alcolico: formerete dei cervelli grandiosi da bere in un sol sorso. Le magie della chimica e della densità differente dei liquidi: se non è scienza pura questa!

Halloween è una festa che racchiude in se moltissimo: scopritela velo dopo velo. E’ impossibile come potete vedere, rimanere delusi.

Photo Credits | Pressmaster / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: halloween
Commenti