ƒ

Marte, atmosfera distrutta da tempesta solare

Sono stati ricostruiti gli eventi che hanno reso il pianeta quello che è ora.

di Valentina Cervelli 6 novembre 2015 11:00

L’atmosfera di Marte è stata distrutta da una forte tempesta solare. E’ questa l’ipotesi annunciata dagli scienziati della NASA nelle ultime ore, convinti che tutto ciò sia avvenuto in un momento molto importante per quello che oggi è conosciuto come il Pianeta Rosso.

Secondo le ricostruzioni degli scienziati una eruzione solare molto potente avrebbe rilasciato uno sciame di particelle molto violente. La relativa giovinezza del pianeta ha fatto sì che il campo magnetico che a suo tempo ne proteggeva l’atmosfera  sparisse quasi del tutto lasciandola letteralmente a brandelli: sono rimasti solamente filamenti arricciati.

La ricostruzione della distruzione dell’atmosfera di Marte è stata pubblicata sulla rivista di settore Nature, mettendo d’accordo diverse correnti di pensiero (grazie anche ai dati raccolti dalla sonda Maven, N.d.R.) che volevano la “protezione” del pianeta letteralmente strappata via dal vento solare. La sonda, lanciata verso Marte nel  novembre 2013 gira attorno al pianeta rosso da più di un anno. Periodo di tempo nel quale ha registrato e mandato sulla Terra moltissimi dati che hanno mostrato come l’ipotesi contemplata dalla NASA sia molto probabilmente corrispondente a verità.

In fin dei conti per quante cose tendiamo a dare per scontate come semplici esseri umani, è palese che anche le cose più grandi come i pianeti sono in realtà frutto di equilibri che vengano a crearsi e che possono essere spazzati via molto facilmente in determinati casi. Quel che è certo è che Marte con una sua atmosfera sarebbe potuto essere un pianeta molto diverso rispetto a quello che conosciamo ora.

Photo Credits | Vadim Sadovski / Shutterstock.com

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: marte · spazio
Commenti