ƒ

6 conseguenze buone e negative dell’insonnia

Pro e contro di una o più notti passate senza dormire.

di Valentina Cervelli 4 aprile 2014 10:00
6 conseguenze buone negative insonnia

La mancanza di sonno, definita scientificamente insonnia, è un disturbo che colpisce moltissime persone nel mondo. Eccessivo stress, problemi, qualche squilibrio ormonale ed alcune patologie ne sono causa sempre più diretta. Talvolta si riesce ad agire naturalmente, altre attraverso l’assunzione di farmaci. Scopriamo però insieme le conseguenze, buone e negative dell’insonnia sul nostro organismo.

  1.  E’ difficile affrontare la mattinata. Luce, rumori: sono una vera tortura per qualcuno che non ha dormito per una notte intera. Senza contare che la mancanza di sonno Rem causa stanchezza e instabilità emozionale.
  2.  Si è molto più creativi. Non dormire porta ad una ampia o quasi completa mancanza di censura dei propri pensieri e di inibizioni. E questo è un fattore che potenzia la nostra creatività.
  3.  Il tempo è una tortura che sembra non passare mai. Anche perché preoccuparsi di non riuscire a dormire porta allo sviluppo di una tipologia d’ansia specifica che non fa altro che alimentare lo stato di insonnia.
  4. Si diventa emozionalmente instabili ed insicuri. Ed il corpo reagisce a tale stato di stanchezza con le lacrime, spingendo la persona al pianto ed alla depressione per la mancanza di sonno.
  5. Si incominciano, se l’insonnia dura più giorni, a vedere cose che non esistono. Si diventa paranoici perché i processi mentali risentono della mancanza di riposo del cervello.
  6. Niente sembra funzionare talvolta e la scienza ancora non riesce a spiegarsene il motivo.

Cosa possiamo effettivamente fare per combattere tutto ciò? Tentare di condurre una vita il più possibile regolare, mangiando bene e lavorando il giusto, senza indugiare in comportamenti che possano portare il nostro organismo a reagire in maniera sbagliata, privandoci di un buon sonno ristoratore.

Photo Credit | Thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti